Giancarlo Berardi

berardiGiancarlo Berardi (Genova, 1949) debutta collaborando a Tarzan, Silvestro e Diabolik. Dopo la laurea, si dedica ai comics e realizza testi de Il piccolo ranger, e le storie “Terra maledetta” e “Wyatt Doyle”. Tiki, la sua prima serie con il disegnatore Ivo Milazzo, è del 1976, seguita nel 1977 da Ken Parker.

Quindi dà vita a Welcome to Springville, con Renzo Calegari, a “L’uomo delle Filippine” e a “Marvin il detective”. Nel 1986 sceneggia Sherlock Holmes, per le chine di Giorgio Trevisan. Scrive poi “Oklahoma”, primo numero del “Maxi Tex”, un episodio di Nick Raider, e i racconti raccolti in Fantasticheria e Luci e ombre.

Dopo Tom’s bar e Giuli Bai & Co., nel 1989, è tra i fondatori della Parker Editore, che produce nuovi episodi per il “Ken Parker Magazine”. La stessa formula viene continuata dalla Sergio Bonelli Editore fino al 1996.

Dall’ottobre del 1998, Berardi è autore e curatore di Julia, un mensile della Sergio Bonelli Editore. Cantautore per diletto, nel 2002 registra “Echi di terre lontane”, un cd dedicato a Ken Parker.

Cover
Cover
Cover
Cover