Stefano Casini

Nasce a Livorno e dopo studi tecnici si diploma all’I.S.I.A. Istituto Superiore per le Industrie Artistiche di Firenze. Contiguamente agli studi collabora come graphic designer e copywrighter per un’agenzia pubblicitaria, e dopo il diploma comincia la sua carriera lavorativa presso uno studio stilistico di moda, ma la turbolenza del periodo che lo spinge a fare continui cambiamenti, lo porta nuovamente a lavorare in pubblicità come account e successivamente come graphic designer per una multinazionale americana. Durante queste sue esperienze lavorative però, non abbandona mai l’amore e la passione per il fumetto, e insieme a degli amici è infatti tra i fondatori delle Edizioni 50, casa editrice che pubblicherà il magazine Foxtrot! e l’albo Fritto Misto. Ma sarà con la nascita della testata Nathan Never, di cui farà parte fin dall’inizio dello staff storico del personaggio, che inizia la sua collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, collaborazione che continua incessantemente fino ad oggi, e che contribuirà al suo definitivo status professionale.
Collabora in qualità di illustratore anche con altre case editrici su vari progetti ed iniziative, e negli ultimi anni percorre la strada dell’autore completo scrivendo i testi degli albi che realizza, e dopo alcune prove “soliste” con storie singole (pubblicate tutte in vari paesi ), realizza la sua prima “serie” dal titolo Hasta la Victoria!, saga che si snoda per le strade de L’Avana e che ha come sfondo la Rivoluzione Cubana, serie che gli conferisce, oltre che a numerosi premi, anche una buona popolarità internazionale. Dal 2000 è anche uno dei fondatori dell’Accademia delle Arti Digitali Nemo NT di Firenze, scuola di Animazione, Web Design, Cinema FX e Tecniche Digitali in genere, obbligandolo a dividere il suo tempo, oltre che con il fumetto, anche con l’insegnamento.

Cover

Historica n. 56

Hasta la Victoria – Cuba 1957

di Stefano Casini

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
12,99 €