Efa

Ricard Fernandez ha deciso di interrompere gli studi a 16 anni per dedicarsi completamente a ciò che amava. Dopo aver fondato la sua prima fan­zine, Realitat Virtual, ha cominciato a lavorare in uno studio di cartoni animati e come disegnatore freelance. Dopo poco ha pubblicato la sua prima serie a fumetti, Les Icariades, in collaborazione con Toni Termens, poi ha dato alla luce Rodriguez, un progetto curato interamente da lui. Nel frattem­po ha assunto il nome d’arte di Efa, e non si è più fermato. Ha creato L’Âme du vin, poi ha iniziato a collaborare con Virginie Ollagnier e Olivier Jou­vray alla serie Kia Ora. Ha pubblicato Alter Ego con Denis Lapière e Pierre-Paul Renders, dopo di che è uscito Yerzhan, scritto con Régis Hautière. Con Le Soldat ha ritrovato un collaboratore che ama molto, Olivier Jouvray, pubblicato dalle Éditions du Lombard nella collana “Signé”. Nel 2014 ha conosciuto Salva Rubio. Entrambi appassionati di storia dell’arte e pittura, non hanno esitato a lavo­rare insieme a un progetto come Monet, nomade del­la luce. E sicuramente a tanti altri ancora da creare!

Cover

Ritratti

Monet

di Efa, Salva Rubio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
12,99 €