Marvano

Nato a Zolder, in Belgio, nel 1953, Mark Van Oppen (Marvano) lavora inizialmente come architetto di interni. Spinto dalla sua passione per il disegno e la fantascienza, nel 1982 decide di dedicarsi completamente al fumetto. La sua prima opera di successo è l’adattamento in tre parti di Guerra eterna, il capolavoro di Joe Hadelman, scrittore statunitense con cui aveva stretto amicizia anni prima. È poi la volta dell’adattamento di Rourke, il best seller di Paul-Loup Sulitzer. Dopo una prima prova da autore completo con I sette nani (che costituirà il primo capitolo della trilogia Berlino), insieme ad Haldeman dà vita a Dallas Barr e al sequel a fumetti di Guerra eterna, ossia Libre à jamais. La sua ultima opera è ancora una trilogia, Gran Prix.

Cover

Historica n. 7

Berlin – Una città divisa

di Marvano

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
12,99 €