Paolo Piffarerio

Nato a Milano nel 1924, Paolo Piffarerio inizia la sua carriera frequentando l’ Accademia di Belle Arti di Brera, dove conosce il suo coetaneo e amico Gino Gavioli. Mentre è ancora all’università, inizia a lavorare con l’editore Alberto Traini (per il quale il suddetto Gino Gavioli, diplomatosi rapidamente a 17 anni, aveva da poco iniziato a collaborare), creando alcune serie comiche, tra le quali il personaggio Carioca. Egli crea il personaggio di Capitan Falco (1943).Altre produzioni lo vedono impegnato a disegnare una serie sul popolare calciatore Giuseppe Meazza e su Ridolini (al secolo Larry Semon). Nel 1953, Gino Gavioli,  suo fratello Roberto e Nino Piffarerio , fondano la Gamma Film, che diverrà uno dei più importanti studi di animazione del tempo. Paolo Piffarerio inizia una lunga collaborazione con lo studio, contribuendo a creare alcuni storici personaggi di Carosello, amatissimo programma “a contenuto pubblicitario” andato in onda negli anni ’50 -’70. Dal 1961inizia a collaborare con la neonata Editoriale Corno di Milano, creando, su testi di Max Bunker, i personaggi di Maschera Nera, Atomik e Molord.Con Luciano Secchi scaturirà un’importante amicizia e una lunga collaborazione che lo porterà a lavorare anche per il suo personaggio più popolare, Alan Ford, alternandosi con altri alle chine e diventando, dopo l’abbandono di Magnus, il disegnatore ufficiale del fumetto realizzando, a partire dal n. 76, quasi un centinaio di albi. Nel 1973 disegna, sempre su testi di Luciano Secchi, il dettagliatissimo Fouché, un fumetto storico sulla Rivoluzione Francese  pubblicato sulle pagine di “Eureka”. Ulteriori opere che lo vedono protagonista come disegnatore sono La storia d’Italia a fumetti scritta da Enzo Biagi, e alcune riduzioni a fumetti di famose opere letterarie, pubblicate su Il Giornalino  delle Edizioni Paoline. Nel  2007, in occasione dei festeggiamenti per il quarantennale del  Comandante Mark della Essegesse, illustra il racconto Un americano a Versailles su testi di Davide Castellazzi  pubblicato su Mark numero 54 edito da IF Edizioni.

Cover

Alan Ford TNT Edition n. 26

Settembre 1981 – Dicembre 1981

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 25

Aprile 1981 – Agosto 1981

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 24

Novembre 1980 – Marzo 1981

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 23

Giugno 1980 – Ottobre 1980

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Historica n. 35

Fouché – un uomo nella rivoluzione

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
12,99 €
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 22

Gennaio 1980 – Maggio 1980

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 21

Luglio 1979 – Dicembre 1979

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 20

Gennaio 1979 – Giugno 1979

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 19

Luglio 1978 – Dicembre 1978

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic
Cover

Alan Ford TNT Edition n. 18

Gennaio 1978 – Giugno 1978

di Max Bunker, Paolo Piffarerio

Scheda PreviewPicPicPicPicPicPicPic