La Lucca 2015 di Mondadori Comics: una libreria per il fumetto

Reduci da quattro, intense giornate di lavoro e appuntamenti con un pubblico sempre folto, vivace e appassionato, possiamo incominciare a trarre un primo bilancio sulla nostra permanenza sotto i padiglioni della storica fiera toscana. E, come già accaduto negli scorsi anni, non può che essere positivo sotto ogni aspetto.

Blog 4 novembre 2015 alle 12:00

1

I visitatori invadono le strade di Lucca

Belle giornate quelle di Lucca Comics & Games 2015, la fiera del fumetto, dell’illustrazione, del cinema d’animazione, dei giochi e del cosplaying che ha tenuto banco a cavallo tra il 29 ottobre e il primo novembre. Belle perché, come sempre, oltre a darci la possibilità di tornare ad ammirare le strade, i palazzi e i monumenti di una città carica di fascino e suggestioni, ci hanno consentito di rincontrare persone di cui siamo, purtroppo, abituati a sentire solo la voce al telefono o coi quali riusciamo soltanto a interagire tramite posta elettronica e social network. Quasi sempre per mere questioni lavorative.

2

L’affollato stand di Mondadori Comics

Sotto l’ampio padiglione di Piazza Napoleone che anche quest’anno ha ospitato il nostro stand – le cui dimensioni sono aumentate, consentendoci di allestire uno spazio ancora di più somigliante a una libreria – abbiamo quindi potuto riabbracciare, da amici, i nostri collaboratori editoriali e quegli autori che contribuiscono in maniera determinante a impreziosire il nostro catalogo con alcune delle opere più interessanti del panorama mainstream nostrano.

Nostri graditi ospiti sono stati, infatti, gli ormai affezionati e irrinunciabili Federico Ferniani e Stefano Raffaele: illustratore, il primo, del ciclo sword & sorcery de La via della spada (una hit della collana “Prima”) e artefice, il secondo, della parte grafica del fantascientifico Prometeo e del thriller orrorifico Pandemonium, due tra i titoli di punta della collana “Fantastica”.

A essi si è affiancata una coppia di strepitose new entry nell’orbita di Mondadori Comics. Da un lato, il disegnatore piacentino Nicola Genzianella, noto in Italia per il suo lavoro su “Dampyr”, serie vampiresca della Sergio Bonelli Editore, ma salito quest’anno alla ribalta soprattutto col primo volume di Bunker, saga ucronica con risvolti mystery proposta anch’essa sulle pagine di “Fantastica”. Dall’altro, l’artista bresciano Andrea RED Mutti, di cui avevamo pubblicato alcuni mesi fa i lavori d’esordio sul serial fantascientifico Hammer, mentre adesso abbiamo l’onore di presentarlo, nella piena maturità del suo tratto, all’interno della collana “Historica”, che questo mese ospita Ribelli: La nascita degli Stati Uniti d’America, il suo recentissimo graphic novel ambientato durante la Guerra d’Indipendenza americana.

E non potevano mancare, ovviamente, le guest star: lo sceneggiatore Giancarlo Berardi e il disegnatore Ivo Milazzo, decani del fumetto italiano e creatori di quel “Ken Parker” che da due anni rappresenta uno dei nostri fiori all’occhiello e che si ripresenta in questi giorni sugli scaffali delle edicole, delle librerie e delle fumetterie con una nuova veste tutta a colori. Un’edizione prestigiosa che sta riscuotendo anche il plauso degli appassionati della vecchia guardia, quelli che l’avevano sempre apprezzato in bianco e nero e che dubitavano di una sua piena riuscita col supporto di cromatismi digitali.

Il pubblico ha, così, potuto avere accesso a un ambiente confortevole, dove spesso i nostri collaboratori editoriali si sono divertiti, come esperti commessi, a elargire spiegazioni e consigli e in cui, accanto alle nostre numerose testate a fumetti – con titoli accuratamente divisi per generi e sottogeneri ben definiti – erano, per la prima volta, reperibili anche i testi letterari targati Mondadori contigui al mondo della narrativa disegnata, tra i quali spiccavano i romanzi fantasy di Dragonero firmati da Stefano Vietti e Luca Enoch e Ya: La battaglia di Campocarne, scritto da Roberto Recchioni. Una scelta meditata, che veniva incontro alle esigenze manifestate dai visitatori durante gli scorsi anni.

È stato bello, per noi, osservare da una posizione privilegiata la verve, l’entusiasmo, la curiosità, l’apertura senza preclusioni delle persone che si avvicinavano alle nostre produzioni per sfogliarle e valutarle. Un’emozione guardare i più piccini chiedere ai genitori di regalargli Banana!, il volumetto con protagonisti gli irresistibili Minions, un gustoso e inedito fumetto d’Oltralpe – laddove è stato concepito originariamente il franchise di Cattivissimo me – realizzato dal regista d’animazione Didier Ah-Koon e dal disegnatore Renaud Collin. Un piacere assistere alla sorpresa di chi ritrovava davanti o scopriva per la prima volta le strip delle Sturmtruppen di Bonvi. Un sospiro di felicità e approvazione, quando uomini e donne d’ogni età aprivano gli albi di “Superfumetti” o i volumi di “Prima”, Historica” e “Fantastica” immergendovisi con occhi brillanti, da ragazzini.

COP-Minions2
10

Un folto pubblico dinanzi agli ospiti di Mondadori Comics

Dall’angolo vendite, una volta acquistati i prodotti di proprio interesse, le persone potevano accostarsi ai tavolini occupati dagli autori per ottenere una dedica o uno sketch. E Berardi, Milazzo, Ferniani, Genzianella, Mutti e Raffaele hanno saputo accoglierli sempre col sorriso sulle labbra, senza risparmiarsi, coi loro inseparabili strumenti da lavoro, sui risguardi dei libri e sui fogli da disegno, ascoltando commenti e opinioni o dispensando “dritte” agli aspiranti fumettisti e illustratori in cerca di indicazioni tecniche e professionali.

Artisti veri, che hanno saputo premiare il pubblico con bozzetti meravigliosi, talvolta perfino a colori, soprattutto quando un bambino o un signore in età avanzata si mettevano in fila per riceverne uno.

Già, Lucca Comics & Games 2015 ha saputo regalarci anche stavolta immagini ed emozioni indescrivibili. E tutto questo ci rende ancora più motivati, ancora più orgogliosi di far parte dell’avventura di Mondadori Comics.

Gli strumenti da lavoro di Nicola Genzianella

Gli strumenti da lavoro di Nicola Genzianella

Altre News

Lenin, settimo volume di Historica Biografie

Anteprima 14 novembre 2017

Una delle figure più significative e influenti del XX secolo, dal 7 novembre in edicola, fumetteria, libreria e online!

Leggi tutto »

La Lucca Comics & Games 2017 di Mondadori Comics

Eventi 9 novembre 2017

Eccoci rientrati da cinque giorni intensi, emozionanti e appassionanti sotto l’ampio padiglione di Piazza Napoleone che anche quest’anno ha ospitato il nostro stand alla ormai storica fiera del fumetto di Lucca.

Leggi tutto »