Mondadori Comics annuncia un importante accordo con gli eredi Bonvicini: la pubblicazione esclusiva di tutta la produzione artistica di Bonvi.

Comunicazioni 8 maggio 2015 alle 12:00

Dalle celebri strisce delle “Sturmtruppen”, alle storie di “Nick Carter”, realizzate con Guido De Maria, fino alle “Cronache del dopobomba”, alle “Storie dello Spazio Profondo” con i testi di Francesco Guccini; tutta la produzione del grande e compianto artista modenese rivivrà in nuove edizioni, per i lettori di oggi e collezionisti di sempre.

Nell’arco di quasi trent’anni, la produzione artistica di Bonvi ha realizzato innumerevoli storie e personaggi che hanno animato l’immaginario di un’epoca e che hanno superato le barriere del tempo, rimanendo attuali e contemporanee.

Mondadori Comics, grazie a questo accordo, avrà accesso al vastissimo archivio dell’artista, ricco di migliaia di tavole, che raccoglie tutti i personaggi, le storie e i disegni che hanno contribuito a fare grande il fumetto italiano.

La pubblicazione delle opere di Bonvi, a cura di Mondadori Comics, seguirà un progetto editoriale che sarà presto comunicato: nei prossimi mesi non mancheranno gli annunci e le sorprese.

STURM_GRAFICHE2

Le opere di Bonvi e le “Sturmtruppen”, in particolare, vanno ad integrare e arricchire il catalogo Mondadori Comics che annovera già personaggi storici del fumetto italiano come Alan Ford, Kriminal e Satanik (pubblicati su licenza di Max Bunker) o Ken Parker, o l’intera produzione di Guido Crepax. Con queste properties e con le collane “Historica”, “Fantastica” e “Prima”, dedicate alle avventure a fumetti di produzione europea, Mondadori Comics pubblica già 20 titoli ogni mese. Una produzione ricca ed articolata, dedicata al fumetto d’autore e popolare, che si arricchisce di titoli e personaggi da troppo tempo assenti dagli scaffali, perché sempre vivi e sempre richiesti.

Le Sturmtruppen, l’”Opera Rock” di Bonvi – come l’ha definita Vasco Rossi – rappresentano un’icona del fumetto popolare italiano. Si narra che la prima strip delle “Sturmtruppen” sia stata disegnata sulla tovaglia di un’osteria di Modena nella notte tra il 2 e 3 di ottobre del 1968. Un mese dopo, le “Sturmtruppen” vincono il concorso indetto dal quotidiano “Paese Sera” e vengono presentate al IV° Salone del Fumetto di Lucca.

E da Lucca Comics & Games 2015 ripartirà la loro avventura sia con la mostra dedicata a Bonvi e alla sua satira antimilitare sia con i primi titoli dedicati alle Sturm-strisce.

© degli aventi diritto

Altre News

La Grande Guerra – 14-18: la trincea perduta, 47° volume della collana Historica

Anteprima 8 settembre 2016

In edicola, libreria, fumetteria e online dal 13 settembre 2016

Leggi tutto »

McCurry, NY 11 Settembre 2001, un inedito assoluto in uscita per la collana Historica

Anteprima 5 settembre 2016

In libreria, fumetteria, edicola e online dal 9 settembre 2016

Leggi tutto »