Gli artisti che saranno ospiti a Lucca Comics & Games 2018

Grandi nomi del fumetto in occasione dei cinque giorni dell’appuntamento lucchese

Eventi 22 ottobre 2018 alle 10:00

Mondadori Comics è orgogliosa di presentare gli ospiti che si alterneranno all’interno del suo stand in occasione dei cinque giorni in cui si svolgerà la manifestazione lucchese. Grandi nomi del fumetto, di fama internazionale, per dare risalto alle sue collane e alle imperdibili novità presentate in Fiera.

Saranno presenti:

Antonio Palma è un pittore diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano e inoltre illustratore e scenografo di produzioni cinematografiche. La sua passione per il disegno lo porta a lavorare per il mondo del fumetto. Molti sono gli albi da lui realizzati tra i quali troviamo “Alessandro Magno”, 18° volume di Historica Biografie, la collana dedicata ai grandi personaggi della storia. Alessandro Magno è stato conosciuto come un grande conquistatore, un geniale stratega, un re di origini divine. Era tanto ammirato quanto temuto…

Andrea Meloni è disegnatore, colorista e copertinista. È attualmente direttore artistico dello studio Arancia a Torino. Per la collana Historica Biografie ha realizzato più volumi dedicati ai grandi personaggi della storia come ad esempio “Elisabetta I”, una carismatica sovrana che riuscì a restituire stabilità al suo regno dando vita alla Chiesa protestante d’Inghilterra, e “Cesare”, perfetto genio militare e stratega politico. Giulio Cesare è una delle figure più iconiche della storia, il cui destino ha segnato la civiltà romana e mondiale.

Stefano Casini illustratore affermato che, negli ultimi anni, ha intrapreso la strada dell’autore completo scrivendo lui stesso i testi e disegnando gli albi che realizza come per il volume “La guerra dei trent’anni – La lama e la croce”, titolo che viene presentato in super esclusiva e che sarà in edicola nel mese di dicembre all’interno di Historica. È inoltre disegnatore di “Hasta la Victoria Venceremos!”, titolo della collana Historica presentato l’anno scorso proprio a Lucca. Il volume fa seguito al primo albo “Hasta la Victoria – Cuba 1957 ” pubblicato a giugno del 2017.

Ennio Bufi, laureatosi in scultura all’Accademia di Belle Arti di Bari, inizia la sua carriera nel campo del cinema d’animazione prendendo parte a diverse produzioni come animatore e character designer. Illustratore e copertinista, collabora con molte case editrici sia italiane che internazionali. Buffi è il disegnatore di “L’imperatore Meiji”, 17° volume di Historica Biografie, che illustra l’era che vide il Giappone entrare prepotentemente nella modernità.

Alessia De Vincenzi è la disegnatrice del 68° volume della collana Historica Fredegonda – La regina sanguinaria”, volume che si inserisce nella serie di grande successo in Francia, Le Regine Sanguinarie, proposta in Italia interamente da Mondadori Comics. Il volume Fredegonda tratteggia una protagonista agguerrita che ha avuto un solo obiettivo.

Fabrizio Fiorentino è direttore artistico e docente presso la Scuola Internazionale di Comics di Napoli e collabora con le più importati case editrici di fumetti sia italiane che internazionali. Per Glénat ha realizzato le tavole del titolo novità in uscita il 2 novembre con la collana La Grande Letteratura a Fumetti:HG Wells – L’isola del dottor Moreau”. Questo fumetto è tratto dall’omonimo romanzo fantascientifico di Wells dove gli esperimenti e le trasformazioni genetiche sugli animali non hanno cancellato il loro istinto primordiale. Fiorentino, ha inoltre realizzato le tavole di “Napoleone – Ascesa e caduta”, 45° volume di Historica che racconta la vita di Napoleone dall’ascesa alle sconfitte in Russia e in Germania fino alla caduta a Waterloo.

Roberto Meli ha studiato presso l’Istituto d’arte P. Toschi di Parma e all’Accademia di Belle Arti di Bologna specializzandosi nella pittura. Per la collana Historica Biografie ha realizzato le tavole di “Saladino” e “Robespierre”, due uomini che hanno cambiato le sorti della storia. Il primo è stato una vera e propria leggenda della storia islamica mentre il secondo, simbolo della Rivoluzione Francese, condusse le battaglie per l’adozione del suffragio universale maschile e per l’abolizione della pena di morte e della schiavitù

Andres José Mossa inizia la sua carriera come grafico nel campo della pubblicità e, quasi per caso, si avvicina alla nona arte. Oggi è un illustratore affermato sia in Europa che in America. Mossa ha lavorato per la collana La Grande Letteratura a Fumetti alle tavole di “I tre moschettieri”, fumetto tratto da uno dei romanzi più tradotti al mondo.

Tutti gli autori saranno disponibili per dediche e autografi sui volumi acquistati, secondo un fitto calendario di appuntamenti che sarà reso noto sul sito e sulla pagina Facebook di Mondadori Comics nei giorni prossimi alla kermesse lucchese.

Tra le molte novità che saranno presenti all’interno dello stand, Mondadori Comics presenta “Sturmtruppen, edizione integrale a colori”, un’opera esclusiva e inedita che, a cinquant’anni dall’uscita del fumetto-simbolo di Bonvi, raccoglie tutte le strisce e le tavole (dalla numero 1 alla 5865) delle “Sturmtruppen”, per la prima volta in edizione interamente colorata. La colorazione di ciascuna tavola è stata supervisionata dall’Archivio Bonvicini, grazie a un intenso lavoro durato oltre un anno.

Mondadori Comics invita tutti a visitare lo stand NAP242, che si trova nel padiglione Editori in Piazza Napoleone, per conoscere e apprezzare le importati novità che verranno proposte.

Ecco il calendario di appuntamenti degli autori che si alterneranno nello stand Mondadori Comics dal 31 ottobre al 4 Novembre 2018.

Altre News

Filippo il Bello, 19° volume di Historica Biografie

Anteprima 14 novembre 2018

Dal 16 novembre in edicola, fumetteria, libreria e online

Leggi tutto »

La guerra dei mondi – parte seconda, 33° volume de La Grande Letteratura a Fumetti

Anteprima 13 novembre 2018

Dal 16 novembre in edicola, libreria, fumetteria e online

Leggi tutto »