Griffin racconta al dottor Kemp come da studente universitario desiderasse ottenere fama e successo attraverso i suoi studi. Trattato come un folle dalla comunità scientifica, il promettente chimico vide la sua bramosia trasformarsi in astio e risentimento. Ora che Griffin ha raffinato un siero che annulla la densità ottica, tutto ciò che vuole è sfruttarlo per dare vita al regno di terrore dell’uomo invisibile.