Primo romanzo di Victor Hugo, Notre-Dame de Paris segue il tragico destino di una giovane gitana, Esmeralda, nella Parigi del XV secolo. Vittima dell’amore passionale che provano per lei tre uomini – il campanaro della cattedrale Quasimodo, l’infame arcidiacono Frollo e il giovane capitano Phoebus de Chateaupers – Esmeralda incarna l’eroismo romantico che pervade l’intera opera del grande scrittore francese.