Siamo a Roma nel 64 d.C., sotto il regno di Nerone, imperatore crudele e dissoluto. La distruzione della città da parte di un incendio inasprirà le persecuzioni contro i cristiani, ritenuti gli unici responsabili. Il patrizio romano Vinicio è follemente innamorato di Licia, fi glia del re dei Lici, e prigioniera cristiana dei Romani. Come potrà sopravvivere il loro amore in circostanze tanto tragiche? Il romanzo storico per il quale Henryk Sienkiewicz vinse il Premio Nobel per la letteratura.