Pubblicato per la prima volta negli Stati Uniti nel 1906, Zanna Bianca narra le avventure di un cane lupo nato allo stato brado nel Grande Nord canadese e che deve confrontarsi con il crudele mondo degli uomini. Jack London sfrutta le sue esperienze di cercatore d’oro nel Klondike, mentre la narrazione è spesso dal punto di vista degli animali, un’innovazione
che renderà il romanzo uno dei classici della letteratura per ragazzi.