Anno 850 dell’Era Spaziale, sul finire del Terzo Millennio, secondo l’antico calendario cristiano. La civiltà terrestre ha da tempo colonizzato il Sistema solare, creando avamposti tecnologici in cui ambienti surreali e barocchi ospitano i discendenti del genere umano. Flotte spaziali militari e navi cargo solcano le rotte che collegano i vari, stupefacenti mondi sorti laddove, in un remoto passato, la vita era considerata impossibile. Lo smisurato ampliamento degli orizzonti e delle prospettive non ha, tuttavia, mutato la natura degli uomini, sempre violenti, avidi di guadagno e assetati di potere. Tutto prende il via, non a caso, lontano dalle stelle, in una megalopoli fredda e plumbea, all’ombra di giganteschi grattacieli, dove una hacker esperta in operazioni illegali subisce uno spettacolare arresto. Qualcuno l’ha tradita e lei andrà in cerca di vendetta. Ma non le sarà facile ottenerla. Non rimanendo confinata su un unico pianeta, almeno. Forza visiva, narrazione innovativa, gusto per l’azione, personaggi feroci ma, loro malgrado, eroici.

La prima stagione di Hammer inizia proprio qui, laddove l’avventura si incrocia con le più sfrenate visioni fantascientifiche. Benvenuti a bordo e tenetevi forte. Il viaggio ha inizio.