Dopo aver contribuito a provocare la caduta dell’impero di Nemo Bassajen sulla gigantesca isola spaziale di Gheba, la hacker Helena Svensson, il pilota Swan Barese e il desperado John Colter giungono su Metis 2, una luna artificiale situata nell’orbita di Giove. Qui, si trovano al centro di un torbido intrigo di matrice shakespeariana che vede coinvolti i massimi vertici di una potente corporazione, la Metafactor. Accusati ingiustamente di omicidio e braccati da squadre di polizia in assetto da battaglia, i tre avventurieri dell’astronave Hammer dovranno quindi vendere cara la pelle, cercando un’impossibile via di fuga da un mondo claustrofobico e ostile.