Cleopatra ha conquistato il cuore di Giulio Cesare, quello di Marco Antonio e quello dell’intero popolo egiziano. Grazie alla sua avvenenza e alla sua intelligenza, la bella regina spinge Giulio Cesare a fare rispettare il testamento di suo nonno, Tolomeo XII, che la voleva sul trono insieme al fratello. Quest’ultimo, però, preferisce lo scontro, piuttosto che condividere il regno. A Cesare sono suffi cienti tre legioni, per sconfi ggere i nemici di Cleopatra e assaporare il potere assoluto dei faraoni. Intanto, a Roma, il senato e la città sono in subbuglio, perché si temono le aspirazioni monarchiche di Cesare, a spese della repubblica. Ancor più ora che Cleopatra ha generato l’erede diretto del conquistatore della Gallia e dell’intero Mediterraneo: Cesarione. Secondo volume della trilogia dedicata alla più famosa delle regine d’Egitto.