Inverno 1943. Sul fronte orientale la Luftwaffe domina i cieli e ogni giorno tempesta di acciaio e fuoco le truppe russe. Tecnologicamente inferiore, l’aviazione sovietica può opporre solo l’eroismo dei propri piloti. Tra di essi Lylya, una delle “streghe della notte”, abili donne pilota che lottano strenuamente in nome di Stalin; sul fronte opposto, in mezzo a tanti fanatici aviatori ebbri di ideologia nazista, si distingue l’asso tedesco Wulf che, pur odiando visceralmente il führer e la sua propaganda, serve fedelmente la patria per assicurare un futuro a sua figlia Romy.

La vicenda dei due piloti si intreccia con le rispettive “ultime” missioni ed entrambi capiscono che è finito il tempo delle illusioni e non si può più credere alla bontà di un’ideologia che, da una parte e dall’altra, sacrifica le vite di migliaia di giovani. Inevitabilmente, Lylya e Wulf si incontreranno, prima nei cieli, poi a terra. La scintilla che scocca tra due ufficiali così diversi per formazione e sogni li porterà a confrontarsi con la propria coscienza e con eventi più grandi di loro, mentre, con il passare dei mesi, il Terzo Reich è sempre più in difficoltà e l’Armata Rossa avanza inesorabilmente verso Berlino.

Raccoglie integralmente i 3 album della serie “Le Grand Duc” pubblicati da Editions Paquet tra il 2008 e il 2010.