Il cavaliere Aymar di Bois-Maury ha un sogno: riconquistare le sue terre e il castello dalle alte torri. Per farlo ha bisogno di oro, quindi mette a disposizione di coloro che possono permetterselo la sua spada e la sua abilità di combattente. I suoi viaggi all’interno della Francia e della Spagna del XII secolo lo portano ad affrontare ogni tipo di umanità, dagli umili popolani, vittime della fame e delle angherie dei nobili, a orgogliosi crociati di ritorno dalla Terra Santa, a malfattori di ogni risma. E nel suo viaggio di ritorno da Santiago di Compostela, Aymar e il fido scudiero Olivier devono attraversare i Pirenei, tra bufere di neve e repentini mutamenti del clima. La loro strada, irta di pericoli, incrocerà nuovamente quella di Alda e Germain, e molti debiti verranno saldati. L’Odissea medievale del maestro della Nona Arte Hermann.