Tra il 1775 e il 1781 ebbe luogo la Guerra di Indipendenza americana tra le 13 colonie e il Regno di Gran Bretagna, ma la fondazione degli Stati Uniti d’America fu una lunga serie di conflitti, che coinvolse genti di origine e asoettative diverse. Come i coloni e le proprie famiglie, che lasciarono le loro attività e scelsero di imbracciare le armi pur di poter decidere dei propri destini. Oppure i nativi americani, usati anche in scontri fratricidi ora da una ora dall’altra fazione. O gli schiavi neri di origine africana, che cercarono di recuperare la dignità schierandosi con il migliore offerente. La forza di volontà delle donne, il potere della stampa libera, il dramma dei soldati inglesi mandati al macello in terre sconosciute sono i tempi del nuovo volume di Ribelli, la serie creata da Brian Wood e Andrea Mutti.