In una cantina di Nogales, in Messico, un Ken Parker manesco e ubriaco entra in colluttazione con l’oste. Dopo essersele date di santa ragione (e aver così permesso ricche puntate fra i tanti scommettitori) viene buttato in galera. A dividere la cella insieme a lui un giovane e turbolento ragazzo che dice di essere Paul Sherwood e che ama fumare oppio per risolvere i propri problemi con la realtà. Ma Ken sa benissimo chi è davvero, e vuole fargli cambiare strada.