Ken Parker ha perso la memoria. È accolto dagli indiani hunkpapa, che lo chiamano Chemako, cioè “colui che non ricorda”. Nel villaggio, Chemako incontra Belle McKeever, rapita dagli indiani mentre cercava di raggiungere Fort Browning, dove si trova il marito, chirurgo dell’esercito. Ora è prigioniera di Ottawa, il capo hunkpapa, che vuole farne la propria squaw.