Un’estate, presso un villaggio eschimese nel nord dell’Alaska, insieme a Nanuk, con lui sopravvissuto al naufragio della New England, Ken vive la straordinaria (e divertentissima) esperienza di conoscere una cultura del tutto diversa da quella occidentale. Fughe d’amore, fidanzamenti e matrimoni, nello scenario più bianco della terra.