Intorno al bacino del Gila River, in Arizona, una banda di predoni Apache attacca una guarnigione di Fort Bayard, mentre un mezzosangue che si fa chiamare Archie Bowers sta trattando la vendita di alcuni cavalli con il sergente. L’attacco indiano causa una vittima ed è seguito dalla richiesta di accoglienza nel forte di donne, vecchi e bambini Apache, accolta dal colonnello a denti stretti. Poco dopo il tenente Hughes tenta di violentare una ragazza indiana, ma sulla scena irrompe Cochito, il suo uomo, che la salva piantando un coltello nel petto del tenente. I due amanti fuggono dal forte: incontreranno Ken Parker.