A caccia di selvaggina, Ken Parker viene a scontrarsi con lo scrittore Ambrose Bierce a proposito di un daino appena colpito. Dopo essersi cimentati (più scherzosamente che altro) nel pugilato, i due cominciano a bere e a parlare, mentre preparano il fuoco per il bivacco. Bierce ha così la possibilità di raccontare quattro storie della guerra civile americana, ambientate tra la Virginia, l’Alabama e il Tennessee.