Roma, estate dell’anno 12 aC. . In una notte buia, una trentina di personaggi anonimi sono riuniti nel bosco delle Furie con i volti nascosti da maschere di uccelli sono spinti dal desiderio di vendetta e passione politica. Ardono dal desiderio di uccidere l’imperatore Augusto chiamato il Tiranno, e sostituirlo con il figlio di Cesare, Tolomeo Cesare che una volta si pensava scomparso. Allo stesso tempo, appena tornato da Egitto, dove ha portato il suo vecchio compagno Enak dato per morto, Alix Gracco deve affrontare una serie di gravi battute d’arresto. Considerato un nemico traditore di Roma, Enak viene arrestato per ordine dell’imperatore, mentre l’ira di Augusto è caduta su Alix, presto minacciato di essere spogliato del suo status di senatore e di perdere tutti i suoi averi. Questo è il momento che i nemici di Augusto scelgono di offrire ad Alix di unirsi alla loro cospirazione; addirittura riescono, grazie a una profonda crisi di adolescenza, a radunare alla loro causa il giovane Chefren, figlio di Enak diventato il figlio adottivo di Alix.

Serie in tre volumi

1 – Le aquile di sangue
2 – L’ultimo Faraone
3 – La congiura dei rapaci