Nel 1936, Falk, con i disegni di Ray Moore, mette a segno una strip di grande successo: The Panthom (letteralmente Il Fantasma). Un personaggio che entra immediatamente nell’olimpo dei comics mondiali, ribattezzato in Italia “L’Uomo Mascherato” a soli 6 mesi dal suo debutto negli USA, pubblicato dall’editore Nerbini. È il prototipo del supereroe mascherato con identità segreta, un giustiziere con calzamaglia viola (rossa nella versione italiana), mascherina sugli occhi, cinturone sul quale spicca un teschio e dal quale pendono due fondine. Kit Walker (l’identità segreta di Phantom) è il ventunesimo di una dinastia di giustizieri ed è circondato da un alone leggendario, essendo convinzione diffusa che sia immortale; da qui il nome attribuitogli dagli indigeni: “”L’Ombra che cammina””, in quanto sembra essere in circolazione da generazioni. In questo volume è contenuta la striscia “”La banda aerea”” pubblicata per la prima volta in strip quotidiane dal novembre 1936 all’aprile 1937. Il volume prosegue con “Una sosta angosciosa”, storia pubblicata nel 1938.