Uno sconosciuto viene trovato, svenuto, su una spiaggia degli Stati Uniti. Unico segno particolare: un “XIII ” tatuato sulla clavicola sinistra. Chi è? Non ricorda nulla del suo passato, né della sua identità. Braccato tanto dall’esercito quanto da sicari indipendenti per un omicidio che non ricorda di aver commesso, XIII segue gli indizi che qualcuno sembra aver lasciato per lui. Restituito alla presunta famiglia, viene poi incastrato per l’omicidio del padre dalla più astuta delle arriviste. Riuscirà la sua presunta infermità mentale a salvarlo dal carcere di Plain Rock?