Il racconto definitivo sulla vera identità di XIII ha inizio, con il faccendiere Mullway che narra la storia della sua famiglia, dalla lontana Irlanda agli Stati Uniti e oltre. Una storia di vendette, fughr e nuovi inizi, che risolverà vecchi misteri e ne aprirà di nuovi. Giuge al termine anche lo scontro fra il presidente Sheridan e gli antagonisti del complotto dei “XX”. Il generale Carrington rapisce il presidente e, da una base militare abbandonata, inscena un processo in diretta televisiva, con la mangusta come testimone. L’intera nazione è con il fiato sospeso!