I responsabili dell’omicidio del Presidente degli Stati Uniti hanno voluto confondere le tracce dando all’assassino il volto di Steve Rowland, morto due anni prima. Per dimostrare la propria innocenza, XIII deve evadere dall’ospedale psichiatrico dove è stato rinchiuso.